A Cividale per imparare la diplomazia

Si è appena conclusa la cerimonia d’apertura della 5° edizione del CFMUNESCO, la simulazione dei dibattiti delle Nazioni Unite (MUN), a cui i nostri studenti partecipano ogni anno.

Organizzata dagli studenti dei Licei del Convitto Nazionale “Paolo Diacono” di Cividale del Friuli, la conferenza ha come obiettivo offrire agli studenti delle scuole superiori una valida opportunità di crescita e potenziamento formativi attraverso un’attività di diplomazia internazionale. 350 studenti si confronteranno in inglese su temi e problematiche socio-politiche mondiali di grande attualità. Per quattro giorni gli studenti indosseranno i panni dei delegati ONU e rappresenteranno le posizioni di un Paese, avanzando proposte per trovare soluzioni plausibili ai problemi mondiali, confrontandosi e misurandosi attraverso il dibatto e il voto, tramite la parola e la mediazione.

Quest’anno parteciperanno al CFMUNESCO giovani provenienti da Italia, Argentina, Australia, Germania, Islanda, Olanda, Russia, Slovenia, Venezuela e anche dall’Oman. Sei saranno i comitati rappresentati: UNESCO, Security Council, Commission on the Status of Women, World Health Organization, Historical Committee e International Conference of the Red Cross and Red Crescent Movement.