Oggi è il Dantedì

Anche noi abbiamo voluto celebrare oggi il Dantedì, e l’abbiamo fatto come si usa in questi tempi di pandemia: in modalità “ibrida”. La classe prima in presenza con le prof.sse di italiano e arte e le classi II e III a distanza, assieme ad altri insegnanti. Dopo un’introduzione artistico-letteraria i ragazzi hanno letto dei sonetti e parte di alcuni canti dell’Inferno con i quali abbiamo seguito Dante nel suo percorso. In questi tempi bui, la letteratura ci aiuta a capire e ci dà speranza e speriamo di tornar presto “…a riveder le stelle”.